Carta di Identità - CIE (carta di identità elettronica)

  • Servizio attivo

La Carta d’Identità Elettronica – in breve CIE – è il documento personale che attesta l’identità del cittadino


A chi è rivolto

Tutti i cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari, residenti nel territorio Italiano.

I cittadini che non sono residenti nel Comune di Senago, che siano impossibilitati a recarsi nel proprio comune di residenza, possono richiedere la carta d'identità facendone richiesta all'Anagrafe previo appuntamento.

Descrizione

La Carta d’Identità Elettronica – in breve CIE – è il documento che attesta l’identità personale del cittadino,  in materiale plastico delle dimensioni di una carta di credito, prodotta dal Ministero dell’Interno. Contestualmente all’emissione verranno assegnati dei codici PIN e PUK che potranno essere utilizzati per l’accesso ai servizi digitali dei siti istituzionali, qualora attivata dal cittadino.

Cosa contiene la CIE?

– La foto stampata al laser

– Il Codice Fiscale riportato anche come codice a barre

– Le  immagini di 2 impronte digitali (un dito della mano destra e un dito della mano sinistra) che verranno acquisite mediante uno scanner ed inserite nel documento stesso , a partire dai 12 anni compiuti

(la raccolta delle impronte è obbligatoria come previsto dall’art.3, c.2, del r.d. n.n.773/1931, come  modificato dall’art.40,  c.2, lett.a) del d.L. n.1/2012)

– Il Comune emettitore

– I dati del titolare:

  • Cognome
  • Nome
  • Luogo e data di nascita
  • Sesso
  • Statura
  • Cittadinanza
  • Immagine della firma del titolare
  • Validità per l’espatrio
  • I dati dei Genitori (nel caso di cittadino italiano minorenne)
  • Estremi dell’atto di nascita
  • Indirizzo di residenza

In caso di rifiuto da parte del cittadino a rilevare le impronte digitali, il documento non potrà essere rilasciato.

Per la validità ai fini dell’espatrio dei minorenni, con cittadinanza italiana, i genitori dovranno esprimere il consenso scritto

Verrà, inoltre, richiesto a tutti i cittadini maggiorenni di esprimere la volontà alla donazione di organi e tessuti dopo la morte

Non è possibile ottenere la carta d’identità per delega o procura.

La CIE non può essere richiesta dai cittadini AIRE (in questo caso i cittadini  possono farne richiesta ai Consolati di riferimenti del luogo di residenza) per i quali verrà rilasciata esclusivamente la CI cartacea.

Per il rilascio della CIE urgente, affidamento minore ad un solo genitore per provvedimenti giudiziari e a domicilio (esclusivamente per gravi motivi di salute) vedi l’area ‘casi particolari’

Come fare

La CIE si può richiedere dai 6 mesi prima dalla scadenza della propria Carta d’identità (o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento) presso l’Ufficio Anagrafe

 Nel caso in cui il cittadino sia ancora in possesso del documento cartaceo, il rinnovo può essere richiesto anche prima di tale periodo.

Cosa serve

Per richiedere la CIE occorre:

- La presenza del titolare richiedente la CIE ( in caso di minori di anni 18 il richiedente deve essere accompagnato da almeno un genitore/tutore)

- La carta di identità scaduta, in alternativa denuncia originale di smarrimento/furto rilasciata dalle Autorità di Pubblica Sicurezza o dalla Stazione Carabinieri oltre ad un documento di identità equipollente (es: passaporto, patente, permesso di soggiorno, porto d’armi, ecc..) se mancante occorre la presenza di 2 testimoni, muniti di documento d’identità in corso di validità, che dichiarino l’identità del soggetto

- 1 fotografia formato tessera (cm.3,5 x 4,5), recente (effettuata da non oltre 6 mesi), frontale, senza occhiali scuri, con viso e fronte scoperti

- Tessera sanitaria

Cosa si ottiene

Il rilascio della Carta di Identità Elettronica (CIE) e l'emissione dei codici PIN e PUK  dell'identità digitale del cittadino che consentono l'accesso ai siti istituzionali per  pratiche on-line

 

Tempi e scadenze

La validità della CIE, invariata rispetto a quella della carta di identità tradizionale, è diversa a seconda all’età del titolare:

  • 3 anni per i minori di 3 anni;

  • 5 anni per i minorenni di età compresa tra i 3 e i 17 anni;

  • 10 anni per i maggiorenni;

  • 3 anni per i cittadini stranieri con permesso di soggiorno per motivi di protezione internazionale;

La scadenza del documento corrisponderà all'ultimo compleanno utile, immediatamente anteriore al termine dei 10 anni di validità del documento, decorrenti dalla data di emissione, al fine di rispettare quanto disposto dall'art.4 del Regolamento U.E. 2019/1157.

Nel caso di impedimento temporaneo a rilevare le impronte digitali (non a causa di un rifiuto da parte del cittadino), il documento avrà la durata limitata ad un anno.

Qualora l'impedimento alla rilevazione delle impronte non fosse temporaneo o evidente (come nel caso dell'amputazione di dati o mani), è possibile il rilascio del documento con la scadenza non ridotta ad un anno, previa presentazione di documentazione medica che attesti l'impedimento permanente.

Procedure collegate

La CIEnon viene consegnata al momento della richiesta, come avveniva con il documento cartaceo, ma è stampata dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato di Roma e spedita direttamente al cittadini entro 06 giorni dalla richiesta, , presso il Comune o ad un indirizzo da lui indicato al momento della richiesta.

La spedizione al domicilio del richiedente avverrà a cura di Poste Italiane.

Il documento potrà essere consegnato esclusivamente al cittadino o a persona da lui appositamente incaricata, e nel caso di inoltro presso un indirizzo privato, qualora al momento della consegna il cittadino non fosse presente verrà rilasciato un avviso nella cassetta delle lettere, sul quale è indicato un numero verde (803.160 servizio clienti di Poste Italiane) che sarà possibile contattare entro i primi 4 giorni dal rilascio dell'avviso. con il quale si potrà richiedere:

  • che l'invio venga nuovamente recapitato all'indirizzo del destinatario;

  • che l'invio venga messo a disposizione presso un ufficio postale.

Nel caso in cui non venisse fatta alcuna telefonata al numero verde, la CIE, a partire dal 6° giorno successivo al tentativo di consegna, potrà essere ritirata presso l'ufficio postale, dove rimarrà in giacenza per 30 giorni.

Trascorso anche tale periodo senza che il documento sia ritirato, verrà trasmesso al Comune dove rimarrà in giacenza sino al suo ritiro, e i tempi di trasmissione da Poste Italiane al comune non sono certi.

Sull'avviso di giacenza è anche indicato un codice di 12 cifre, con il quale è possibile effettuare delle ricerche direttamente sul sito di Poste Italiane.

Si comunica che il Comune non ha alcuna possibilità di intervenire o verificare i tempi e le modalità di consegna della CIE da parte del vettore.

Quanto costa

I costi per il rilascio della CIE variano a seconda della motivazione:

- € 22,50 per rilascio CIE scaduta, in scadenza nei 6 mesi antecedenti o a seguito variazioni anagrafiche

- € 28,00 per rilascio a seguito di smarrimento/furto/deterioramento

I costi per il rilascio della CI cartacea variano a seconda della motivazione:

- € 5,42 per rilascio CIE scaduta, in scadenza nei 6 mesi antecedenti o a seguito variazioni anagrafiche

- € 10,84 per rilascio a seguito di smarrimento/furto/deterioramento

Casi particolari

Per l'emissione della CIE in casi particolari o per urgenze occorre presentare:

- In caso di imminente viaggio all'estero produrre , a seconda dei casi,  biglietto aereo o prenotazione alberghiera/nave/treno/aereo o dichiarazione sostitutiva di atto notorio se si viaggia in auto e non si va presso strutture alberghiere (verrà rilasciata la carta di identità cartacea)

- In caso di minori affidati ad un solo genitore che ne esercita la patria potestà, a seguito di provvedimenti giudiziari, atto di affidamento del Tribunale dei minori o autorizzazione del Giudice minorile all'espatrio . Se accompagnati da un tutore , atto di nomina del Tribunale.

- In caso di persona allettata per gravi motivi di salute , il caregiver o il tutore munito di nomina del Tribunale (per gli incapaci) si reca all'anagrafe con la dichiarazione del medico che attesti l'impossibilità di deambulazione del soggetto e modulo di richiesta rilascio CIE a domicilio, carta di identità scaduta e tessera sanitaria. Prenderà accordi con l'Ufficiale d'Anagrafe che espleterà la pratica per l'appuntamento al domicilio.

- Ai cittadini AIRE verrà rilasciata esclusivamente la carta di identità cartacea presentando il precedente documento o denuncia di smarrimento/furto  e N. 3 fototessere valide.

Accedi al servizio

Ufficio Anagrafe

Documenti

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 13/02/2024, 15:23

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona