AUA - AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

Servizio attivo

L’AUA è la verifica unitaria della compatibilità ambientale delle attività produttive suscettibili di avere un impatto negativo sull’ambiente;


A chi è rivolto

L’AUA viene richiesta per gli impianti gestiti dalle piccole e medie imprese che non sono soggette ad AIA per almeno i seguenti titoli abilitativi:

  • autorizzazione agli scarichi di cui al capo II del Titolo IV della Parte terza del DLgs 152/2006

  • utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti da aziende ivi previste

  • autorizzazione alle emissioni in atmosfera di cui all’art. 269 DLgs 152/2006

  • autorizzazione generale di cui all’art. 272 DLgs 152/2006 (Impianti e Attività in deroga)

  • comunicazione o nulla osta ai sensi 447/1995

  • autorizzazione utilizzo fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura – cfr. 99/1992

  • comunicazione in materia di rifiuti di cui agli art. 215 (Autosmaltimento) 216 (Operazioni di Recupero) DLgs 152/2006.

 

 

Descrizione

L’AUA interviene nei confronti di attività non soggette ad AIA, condividendone le finalità generali: verifica tendenzialmente unitaria della compatibilità ambientale delle attività produttive suscettibili di avere un impatto negativo sull’ambiente; inserimento di considerazioni e cautele ambientali nei processi decisori pubblici; semplificazione del regime autorizzatorio applicabile a determinate attività economiche; contemperamento di interessi conservativi e di interessi di sviluppo; maggiore efficienza e trasparenza dell’azione amministrativa; promozione della partecipazione dei cittadini; agevolazione “burocratica” dei soggetti privati che vogliano esercitare determinate attività.

I riferimenti normativi fondamentali per l’autorizzazione unica ambientale sono l’art. 23, d.l. n. 5/2012 (convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 35/2012) e il conseguente d.p.r. n. 59/2013, regolamento che disciplina in modo specifico l’AUA ed il relativo procedimento.

 

Copertura geografica

tutto il territorio comunale

Come fare

 

Collegandosi al portale polifunzionale suap del Comune di Senagoattraverso il seguent elink:

https://sportellounico.comune.senago.mi.it/unita-organizzativa/ufficio-suap

 

Il SUAP la trasmette poi alla Autorità Competente e ai soggetti competenti in materia ambientale.

L’ Autorità Competente per le AUA è la Città Metropolitana o diversa autorità indicata dalla normativa regionale.

 

Cosa serve

collegarsi al portle polifunzionale SUAP del Comune di Senago

https://sportellounico.comune.senago.mi.it/unita-organizzativa/ufficio-suap

 

Cosa si ottiene

autorizzazione unica ambientale

per l'insediamento e l'esercizio di attività di rilevato impatto ambientale

Tempi e scadenze

L’ Autorità Competente per le AUA è la Città Metropolitana o diversa autorità indicata dalla normativa regionale.

Procedure collegate

conferenze di servizio

Quanto costa

diritti di segreteria/ istruttoria  e imposte di bollo previsti da Enti coinvolti nel procedimento

Vincoli

si faccia riferimento  allo sportello polifunzionale raggiungibile al seguente link:

https://sportellounico.comune.senago.mi.it/unita-organizzativa/ufficio-suap

 

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona