Sito ufficiale del comune di Senago

Stai navigando in : > Home Page

FNA - Fondo non autosufficienza 2017

 

Anche per l'anno 2017 gli Ambiti Territoriali, con fondi assegnati da Regione Lombardia,  finanzieranno progetti per la NON AUTOSUFFICIENZA.

Verranno sostenuti  interventi a forte integrazione socio-sanitaria ai fini del riconoscimento della

“MISURA B 2) - A FAVORE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ GRAVE O COMUNQUE IN CONDIZIONE DI NON AUTOSUFFICIENZA, in particolare la misura “Si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire una piena possibilità di permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita.

Questa linea di azione sarà attuata dagli Ambiti Territoriali, previa valutazione multidimensionale per bisogni sociosanitari effettuata dalla ASL in raccordo con gli stessi Ambiti” nonchè la stesura di un Progetto individuale di assistenza (P.I.) sottoscritto dal beneficiario, Comune e ASL. 
 

Per quanto riguarda la concessione dei Buoni sociali per l’assistenza continuativa della persona in condizione di grave disabilità o di non autosufficienza al domicilio da parte del care giver familiare o dell’assistente familiare retribuito e i progetti di vita indipendente le domande devono essere presentate nel Comune di residenza del beneficiario entro le ore 12.00 del 21 aprile 2017.

Nell'ambito delle misure (previste dalla DGR 5940/2016) figurano i contributi a favore dei seguenti interventi:

  • Assistenza continuativa della persona in condizione di grave disabilità o di non autosufficienza al domicilio da parte del CARE GIVER FAMILIARE

  • Assistenza continuativa della persona in condizione di grave disabilità o di non autosufficienza al domicilio da parte dell'ASSISTENTE FAMILIARE

  • PROGETTI DI VITA INDIPENDENTE di persone con disabilità fisico-motoria grave o gravissima che intendono realizzare il proprio progetto senza il supporto del caregiver familiare, ma con l'ausilio di un assistente personale, autonomamente scelto e con regolare contratto

  • PERIODI DI SOLLIEVO della famiglia dal carico di cura e di assistenza attraverso l'inserimento temporaneo della persona fragile in unità d'offerta residenziali sociosanitarie o sociali

  • INTERVENTI COMPLEMENTARI E/O INTEGRATIVI AL SOSTEGNO DELLA DOMICILIARITA'

  • INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA VITA DI RELAZIONE DEI MINORI CON DISABILITA'

  • POTENZIAMENTO DEGLI INTERVENTI TUTELARI DOMICILIARI a persone già in carico al SAD

  
 

Per i dettagli clicca Linee Guida per il FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA 2017

 

Dal sito del Piano Sociale di Zona - 15/02/2017

 

Cos'è il Piano Sociale di Zona?

E' il principale strumento di programmazione triennale per gli interventi sociali e sociosanitari dell’Ambito ed è considerato il Piano regolatore delle politiche sociali, secondo le indicazioni contenute nella legge 328/2000 e nella legge regionale 3/2008. Illustra le principali linee di intervento e di sviluppo delle politiche sociali e socio sanitarie. 

Senago rientra nell'ambito garbagnatese di cui attualmente fanno parte i Comuni di:

Baranzate

Bollate

Cesate

Garbagnate Milanese

Paderno Dugnano

Senago

Solaro