Sito ufficiale del comune di Senago

Stai navigando in : > Home Page

A proposito di riscaldamento nelle scuole

 VERBALE DEL 22/12/2016 - INCONTRO CON ASSOCIAZIONE GENITORI ETA BETA

A seguito della richiesta del 19/12 u.s. dell'Associazione Genitori Eta beta - in rappresentanza dei genitori del plesso di via Liberazione - in data odierna si è svolto l'incontro tra il Sindaco, l'Assessore all'Istruzione e 9 rappresentanti dei genitori della scuola.

I genitori, dopo aver descritto la situazione del plesso in relazione al cattivo funzionamento delle caldaie e alla non adeguadezza della tenperatura delle aule, hanno chiesto al Comune di chiarire quali sono gli interventi, eventualmente previsti, al fine di garantire un ambiente idoneo allo svolgimento delle attività scolastiche.

Il Sindaco ha premesso che l'Amministrazione Comunale ha ben chiare l'esigenze di manuntezione ordinaria e straordinaria dei plessi scolastici Senaghesi, così come dimostrano gli interventi programmati ed effettuati in questi anni (da ultimo la rimozione dell'amianto dal tetto della scuola secondaria di via Monza) .

Nella programmazione del 2017 è previsto l'intervento nel plesso della primaria di via Liberazione per la sostituzione delle caldaie.

Nello specifico, l'Amministrazione ha dato mandato agli uffici di stendere una relazione tecnica al fine di poter monitorare la situazione ed intervenire prontamente.

Le caldaie del plesso in questione sono in funzione da più di 30 anni e, quindi, devono essere sostituite, compatibilemte con le risorse comunali e con altre priorità (vedi controsoffito di via Repubblica).

 I provvedimenti già presi sono stati i seguenti:

  •  monitoraggio della temperatura (martedi 20/12 a fine mattina la temperatura era di 19,5°)
  • accensione delle caldaie anche oltre il normale orario di funzionamento e per l'intero periodo delle vacanze natalizie, nel rispetto della normativa vigente.

Nel caso di rottura definitiva delle caldaie , essendo questo un evento riconducibile alla cosiddetta “somma urgenza”, il Comune interverrà per la loro sostituzione, anticipando, quindi, l'intervento previsto nel bilancio 2017.

Relativamente alla questione di una singola aula, l'Amministrazione Comunale, così come suggerito dai genitori, prenderà contatti con il Dirigente Scolastico, per valutare la possibilità di un eventuale spostamento in un'altra aula fino alla risoluzione della problematica.

Infine, l'Amministrazione Comunale conferma la massima disponibilità ad incontrare i rappresentanti dei genitori per altra richiesta o necessità.