Sito ufficiale del comune di Senago

Amianto  

INFORMAZIONI:  

Il Decreto Ministeriale 6/9/1994, attuativo della legge n. 257 del 1992 sulla cessazione dell´impiego dell´amianto, prevede che dal momento in cui viene rilevata la presenza di materiali contenenti amianto in un edificio, è necessario che venga messo in atto un programma di controllo e manutenzione al fine di ridurre al minimo il rischio legato all´esposizione da parte degli occupanti.

La Legge Regionale 29/09/2003 n. 17 stabilisce tra l´altro che tutti i soggetti proprietari di edifici, impianti, luoghi e mezzi di trasporto, nei quali vi è presenza di amianto, debbano segnalare all´ASL competente per territorio tutte le strutture nelle quali sia stata accertata la presenza di detto materiale, compresi i manufatti in cemento-amianto (eternit).
 
Il Piano Regionale Amianto Lombardia (PRAL) e il protocollo regionale predisposto dalla Direzione Generale Sanità contengono le azioni, gli strumenti e le risorse necessarie per realizzare gli obiettivi indicati nella legge stessa.
Uno dei principali obiettivi del PRAL sono il censimento e la mappatura dei siti in cui vi è presenza di amianto.

CHI :  

UFFICIO ECOLOGIA


Municipio, Via XXIV Maggio 1

COSA FARE:  

Tutti i proprietari e/aventi titolo degli immobili e mezzi di trasporto devono compilare l´auto-notifica obbligatoria, tramite gli appositi moduli (NA1 ­ NA2) da inviare al Servizio Ambiente comunale che successivamente provvederà all´inoltro al Dipartimento di Prevenzione Medica della Asl provincia di Milano n. 1.

RESPONSABILE:  

Architetto Maurizio Donadonibus

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile